NUTRIZIONE AD AGOSTO

Share This:

11027927_1022488431109411_1055424123777250184_n

a cura dalla dr.ssa Patrizia Isita

Il Mese di Agosto: Conoscersi per Dimagrire

nutrizione_agosto_1

Anche se sono pienamente convinta che non esiste la dieta ideale, vorrei presentarvi un programma per perdere peso rapidamente che potrebbe valere per la maggior parte delle persone.
L’alimentazione ideale per dimagrire è quella che non crei squilibri o eccessi ma rispetti il naturale metabolismo del singolo individuo, quindi non uguale per tutti, ciascuno di noi è unico ed è necessario adottare dei principi di alimentazione per i propri bisogni specifici.

Esistono diversi tipi di corporature:
L’individuo che ha un metabolismo veloce: è alto e snello e di solito con la tiroide iperattiva. La tiroide è la ghiandola che controlla il metabolismo crea la tendenza ad accumulare o perdere peso. Questo tipo di individuo può mangiare quanto e quando vuole e difficilmente aumenterà di peso.
C’è l’individuo, con metabolismo medio, di solito ha massa muscolosa che se non viene usata si trasforma in grasso. Deve esercitarsi giornalmente.
Il tipo, con metabolismo lento, aumenta di peso con qualsiasi tipo di cibo, che si trasforma in grasso, solo al pensiero.
Come esistono diversi tipi di corporatura, esistono anche tipi diversi di grasso che si accumula, nell’organismo dovuto principalmente dal cibo che abbiamo consumato in eccesso. A seconda della corporatura si determinano così: il corpo a forma di pera o quello a forma di mela. Ogni tipologia necessita di diete molto personalizzate (programmi nutrizionali e consulenze personali).

Quello che va bene per tutti
nutrizione_agosto_2

Ora darò dei consigli che potrebbero funzionare per tutti. Una dieta curativa è quasi esclusivamente composta da riso integrale bio e verdure abbinata ad un programma di esercizi fisici. Questa dieta seguita per un periodo prolungato si è dimostrata incredibilmente efficace in America ci sono liste d’attesa di mesi per quelli che vogliono seguire questo programma. Il periodo minimo per seguire il programma è di 30 giorni e i consigli si devono seguire per 60 o più. Migliora la pressione arteriosa e i livelli di zucchero nel sangue, la vista, la perdita di peso. Migliaia e migliaia di persone si sono sottoposte a questo programma, tra cui molte celebrità ottenendo risultati sono eccellenti. Più precisamente la dieta ha un alto contenuto di carboidrati, un basso contenuto di grassi e proteine e si basa su riso integrale, verdure e un po’ di frutta. In effetti è il grande volume di riso e l’esercizio che la rendono efficace. Malgrado sia una dieta semplice in America la partecipazione al programma ha un costo estremamente alto, solo la visita iniziale costa $1600.
L’efficacia risiede nel fatto che il riso è il cereale più equilibrato presente in natura. Si metabolizza molto rapidamente e ha un basso contenuto di grassi e di proteine rispetto a tutti gli altri cereali.

Accorgimenti per una maggiore efficacia
Aggiungere un pizzico di sale marino integrale per l’equilibrio dei minerali e degli oligo-elementi, mancanti nel sale raffinato, per migliorare il funzionamento dei reni.
Aumentare il consumo di verdure a foglie verdi e un consumo minimo delle verdure a radice o rotonde (carote, zucca, cipolle, cavolo). Semi di sesamo leggermente tostati con alghe tritate e un cucchiaino di olio di sesamo nella cottura aiutano il fegato e verdure fermentate per poter digerire correttamente i cereali.
Consiglio del tè verde kukicha per accelerare il metabolismo. I dolci sono soprattutto a base di frutta stagionale (consigliate le mele) in piccola quantità e un po’ di malto di orzo o di riso. Massimo un caffè al giorno.
L’importante è di stimolare la ghiandola della tiroide per accelerare il metabolismo e bruciare i grassi. Il tutto facilitato da una migliore masticazione, (più si mastica e meglio è) dall’esercizio regolare prima e dopo i pasti (brevi passeggiate o degli stiramenti) e alghe ad ogni pasto che contenendo iodio e stimolano la tiroide. L’aggiunta di una piccola quantità di pesce a carne bianca due volte alla settimana, non crea troppi rischi. Evitare invece le verdure della famiglia del cavolo che calmano la funzionalità della tiroide.
Per le persone che tendono ad ingrassare è indicato invece l’uso delle spezie e di agrumi per accelerare il metabolismo.
La cottura deve essere leggera e breve, evitando le cotture al forno, i fritti e il saltare in padella a lungo. Evitare i succhi di frutta.

Altri suggerimenti per accelerare il metabolismo
Alzarsi presto il mattino (prima delle 6) e mangiare una cena leggera presto la sera. Tenersi ben caldi in inverno aiuta a calmare l’appetito e nel caso di cellulite si possono fare dei bagni caldi con un kg di sale tenendo le gambe ben distese.
Questo programma può essere seguito da quasi tutti senza problemi fino a 40 giorni. Sebbene sarebbe utile discuterne prima con un esperto.

Attenzione
Seguire questo programma di purificazione e disintossicazione potrebbe scatenare vari sintomi: scariche di muco sotto forma di raffreddore, sudorazione, scariche vaginali o diarrea. Alcune persone si sentono molto calme, mentre altre euforiche o depresse. Si osservano vari tipi di cambiamenti. Significa sentirsi peggio prima di sentirsi meglio, come quando si decide di mettere in ordine una stanza, all’inizio viene a crearsi un gran disordine prima di ottenere il bellissimo risultato finale.

Ricetta di Agosto

nutrizione_agosto_3

Riso Integrale con Verdure

Ingredienti per 4 persone:
400 g di riso integrale
3 zucchine
2 carote
1 cipolla
Una manciata di uva passa
Olio extra vergine di oliva, sale q.b.
un pezzetto di zenzero fresco tritato

Preparazione

Dopo aver lavato bene il riso integrale, aggiungere una quantità di acqua pari almeno a 2 volte e mezzo il volume del riso e salare.
Fare cuocere per circa 45/50 minuti se il riso è integrale al 100%.
Nel frattempo mondate le carote a julienne.
Lavare le zucchine e tagliarle a cubetti.
Mondare la cipolla e tagliarla a fette sottili.
Lessare le carote per circa 15 minuti poi aggiungere le zucchine e fare cuocere per altri 5 minuti.
Scolare le verdure e versarle in una padella antiaderente insieme alla cipolla, fate saltare per qualche minuto a fuoco medio, girando ogni tanto.
Quando il riso sarà cotto saltare a fuoco vivace con le verdure poi aggiungere l’uva passa.
Lasciare riposare a fuoco spento per amalgamare i sapori e far scomparire eventuale acqua in eccesso. Servire con un po’ d’olio crudo e prezzemolo tritato.